ESEMPIO DI REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO SELF SERVICE DI TOELETTATURA IN UNA CASETTA PREFABBRICATA

CARATTERISTICHE GENERALI

Le due postazioni verranno inserite all'interno di una casetta prefabbricata e coibentata con tetto "alla canadese" dalle dimensioni interne utilizzabili di cm. 371 x 471.

Vasche e mensole verranno sistemate lungo la parete di fondo cieca ed i due blocchi divisi da un pannello in Moplen alto cm. 195. La parete di fondo, adiacente alle vasche,  verrā rivestita in materiale lavabile sino al colmo del tetto.

Sopra le vasche e le mensole d'asciugatura verrā montato un cassero d'aspirazione triangolare per seguire le falde del tetto con motore e sacco di raccolta all'esterno del prefabbricato sotto una piccola tettoia ricavata sul retro della casetta. Anche i soffiatori e gli scambiatori di calore verranno installati all'esterno utilizzando il medesimo riparo.

MISURE DEL PREFABBRICATO

                                                                                                Prefabbricato 1Prefabbricato 2

DISPOSIZIONE VASCHE E MENSOLE ALL'INTERNO DEL PREFABBRICATO

Interno prefabbricato

PARTICOLARI COSTRUTTIVI

Le misure della casetta prefabbricata sono evidenziate nel disegno qui sopra.

Ogni postazione č composta da:

* una vasca con portellone apribile cm. 140 x 78 x h. 101;

* una mensola laterale alla vasca larga cm. 50 e lunga cm. 175;

* un soffiatore con resistenza per la produzione di aria calda in pressione (posto nel "vano tecnico" sul retro della casetta);

* un pozzetto di decantazione per la raccolta del pelo morto (posto sotto la vasca);

* un sistema di due lampade germicide e rilevatore di presenza (una lampada sopra la vasca ed una sopra la mensola);

* una gettoniera che accetta monete e la chiavetta ricaricabile;

* un'elettrovalvola a 12 o 24 Volts inserita nell'impianto dell'acqua calda.


Il sistema d'aspirazione del pelo volatile č a servizio di entrambe le postazioni.

OPERE DA PREDISPORRE

DA PARTE DELL'IMPRESA EDILE: formazione di platea in cemento isolata dal terreno in cui transiteranno le condutture dell'acqua chiara e lo scarico fognario.

DA PARTE DELL'IDRAULICO: collegamento idrico e fognario; posa in opera dell'elettrovalvola sul condotto dell'acqua calda collegato al boiler; applicazione delle doccette "a clip" a servizio delle vasche; collegamento dei pozzetti di decantazione alla fognatura; formazione della piletta di scolo al centro del prefabbricato o comunque in posizione opportuna.

DA PARTE DELL'ELETTRICISTA: collegamento di elettrovalvola e sistema soffiatore/scambiatore alla gettoniera; messa in opera delle lampade germicide e dei rilevatori di presenza; collegamento alla rete dell'impianto d'aspirazione per il pelo volatile; impianto di illuminazione; presa elettrica per un eventuale distributore automatico.

ALLA HOME PAGE

ALLA PAGINA PRECEDENTE